Ecco come cambieranno le ricette dopo la spending review. A chi conviene e a chi no.

In Primo Piano, Politica Sanitaria

Con l’approvazione, anche alla Camera, del maxiemendamento del Governo sulla spending review, che contiene la norma (art. 15, comma 11-bis) volta ad incentivare l’uso dei generici, le modalità di prescrizione dei farmaci rimborsabili dal SSN subiranno alcune modifiche rilevanti che coinvolgeranno in prima persona i pazienti e i medici prescrittori. Ecco il testo della norma approvata:

Continua a leggere…


Piemonte, al via i Centri di assistenza primaria

Politica Sanitaria

Studio Medico Associato - Brandizzomedica

Entro la fine dell’anno il Piemonte lancerà i primi Cap, i Centri di assistenza primaria h12 (aperti 12 ore al giorno per sette giorni) che dovrebbero prendere il posto dei vecchi Gcp, i gruppi di cure primarie (fra i quali vi era anche Brandizzomedica, scelta dall’ASL TO4), sperimentati dalla precedente giunta regionale.

Continua a leggere…


Tabelle Esenzioni Ticket

Burocrazia: da non dimenticare..., Politica Sanitaria

Vorremmo fare cosa gradita pubblicando un sunto delle esenzioni presenti, sia per invalidità che per reddito, sia per la diagnostica che per la farmaceutica, per una migliore comprensione della “palude” burocratica in cui siamo. Continua a leggere…


28 Giugno: “Sanità Day” in difesa della sanità pubblica.

Politica Sanitaria

La crisi della sanità pubblica, stretta tra de-finanziamento, spending review, conflitti istituzionali, commissariamento dei commissari regionali alla Sanità, fuga della Politica, minaccia di cambiare pelle al nostro servizio sanitario pubblico e nazionale che rappresenta un valore fondamentale per il Paese.

Continua a leggere…


Per Colpa di Qualcuno Non si Fa Credito a Nessuno

Politica Sanitaria

Il tempo delle non-scelte è finito.

Pubblichiamo l’interessante articolo di Lucia Quaglino pubblicato su chicago-blog.it su il ruolo dei nella riforma della spesa sanitaria. Argomento difficile che crea non pochi “mal di pancia” nella classe politica e nei cittadini tutti. Eppure  è innegabile che la Sanità impegna il 37% dei soldi dello Stato Italiano dedicati ai servizi pubblici e se la scure rigorista si è già abbattuta sulla Scuola, sulle Pensioni e su altre spese, la Sanità ne è rimasta apparentemente indenne. Vorrei sottolineare il termine “apparentemente”, perché gli operatori sanitari tutti, e da ultimo gli utenti, stanno vivendo sulla loro pelle una erosione costante delle risorse disponibili con un inevitabile peggioramento della qualità delle prestazioni erogate.

Continua a leggere…


Piemonte. Arrivano le “Federazioni sovrazonali”. Primo obiettivo, centralizzare gli acquisti delle Asl.

Politica Sanitaria

Sono state giuridicamente costituite questa mattina con atto notarile, seguendo quanto riportato nel nuovo Piano sanitario regionale di recente approvazione, le sei Federazioni sovrazonali del Piemonte. Si tratta di società consortili a cui aderiscono le aziende sanitarie regionali. Le Federazioni avranno un ruolo di gestione organizzativa, amministrativa, logistica ed informatica delle aziende stesse. Contestualmente, si è proceduto alla nomina dei sei amministratori unici che guideranno le Federazioni stesse.

Continua a leggere…


Esenzione ticket farmaceutico. Cod. E05.

Burocrazia: da non dimenticare..., Politica Sanitaria

Facendo riferimento alle seguenti circolari: prot. n. 32681 del 15 dicembre 2011, prot. n. 33170 del 23/12/2011 e prot n.2567 del 27/01/12,  si informa che termina la validità degli attestati riportanti il vecchio codice E11.

Pertanto, gli aventi diritto ricompresi tra i sei e i sessantacinque anni di età e residenti in Piemonte,  non  ancora in possesso del nuovo codice di esenzione E05, valido solo per le prestazioni farmaceutiche, devono recarsi presso l’ASL di residenza al fine di ottenere il nuovo attestato.