Il controllo glicemico globale nel paziente diabetico tipo 2: obiettivi, strategie, soluzioni.

Medicina Generale

Il diabete mellito tipo 2 è una malattia cronica progressiva caratterizzata da una graduale perdita di controllo della glicemia per una diminuita funzionalità delle beta-cellule del pancreas. Dai dati di letteratura risulta importante ad oggi il controllo glicemico globale nel paziente affetto da diabete mellito tipo 2.  Una combinazione di farmaci è spesso necessaria per mantenere i livelli target di glicemia e di emoglobina glicata. Continua a leggere…


Consigli alimentari per diabetici

Medicina Generale

Di seguito riporto, dalle più importanti evidenze scientifiche, un riassunto delle indicazioni dietetiche per un soggetto affetto da diabete mellito tipo 2.

Continua a leggere…


A volte, è colpa della tiroide se l’organismo rallenta.

Medicina Generale

L’ipotiroidismo si associa in modo caratteristico ad un rallentamento generalizzato delle
funzioni corporee. Si osserva un rallentamento dell’attività fisica e di quella mentale, della
funzione cardiovascolare, di quella gastrointestinale e di quella neuromuscolare.
I sintomi tendono ad apparire gradualmente, nell’arco di un lungo periodo di tempo. Continua a leggere…


Rischio collasso con maratone jogging e dieta ultimo minuto.

Medicina Generale

Quello che i medici sostengono da sempre, e cioè che prima di intraprendere una qualsiasi forma di attività fisica sarebbe meglio consultare il proprio medico curante. Un interessante articolo apparso sul sito http://www.univadis.it tratta di questo “attuale” argomento. Continua a leggere…


E’ arrivato il caldo…. Occhio a dove tieni le medicine!

Medicina Generale, Pediatria di Libera Scelta

Con l’arrivo dell’estate aumenta il rischio di esporre i farmaci a temperature elevate e ai raggi ultravioletti, sottovalutando gli eventuali danni che questi agenti fisici possono provocare.

E’ quindi importante prestare particolare attenzione alle modalità di conservazione e di trasporto perché questi non subiscano danni che possano incidere sulla loro efficacia e sicurezza.

Continua a leggere…


Come difendersi da api, zecche e meduse.

Medicina Generale

La puntura di una vespa, l’incontro troppo ravvicinato con una medusa o anche la fastidiosa presenza di zanzare sono alcuni dei piccoli incidenti che possono verificarsi durante una vacanza togliendo serenità e magari rovinandola del tutto.

«Tentare di rimuovere il pungiglione di un ape, non sciacquare in modo corretto la zona colpita dalla frustata di una medusa» spiega Roberto Lerza, direttore dell’U.o. Pronto soccorso dell’ospedale San Paolo di Savona «possono peggiorare un problema che, con le giuste accortezze, si può risolvere senza gravi conseguenze».

Continua a leggere…


Novità sul fronte celiachia.

Medicina Generale

La biopsia intestinale potrebbe presto essere sostituita da un esame rapido e non invasivo nella diagnosi della celiachia. È stato infatti messo a punto un test che, grazie a chip e sensori, può diagnosticare la malattia a partire da una goccia di sangue. Continua a leggere…


Tutto sul diabete. Cos’è il Diabete Mellito? Valori, sintomi e fattori.

Medicina Generale

Il diabete mellito è una malattia cronica caratterizzata dall’aumento della concentrazione di glucosio nel sangue.

Responsabile di questo fenomeno è un difetto assoluto o relativo di insulina che consente all’organismo di utilizzare il glucosio per i processi energetici all’interno delle cellule.

Continua a leggere…


Terza età, solitudine predittiva di declino funzionale.

Medicina Generale

Nelle persone con più di 60 anni, la solitudine è un fattore predittivo di declino funzionale e decesso. Lo dimostra uno studio longitudinale americano effettuato su un campione di 1.604 persone, coordinato da Carla M. Perissinotto, della University of California, San Francisco. I partecipanti avevano un’età media di 71 anni ed è stato chiesto loro se si sentissero trascurati e tagliati fuori, isolati o privi di compagnia: il 43,2% di loro ha dichiarato di sentirsi solo.

Continua a leggere…


La camminata salva vita: bastano 20 minuti al giorno.

Medicina Generale

Che fare lunghe passeggiate faccia bene a spirito e corpo è cosa risaputa da secoli. Eppure nessuno aveva mai quantificato questo benessere: quanto fa bene camminare? Secondo uno studio dell’Oms e dell’Agenzia di salute pubblica di Barcellona (Aspb) molto, tanto da salvare quasi 200 vite l’anno nella sola regione della Catalogna. Il che, oltre al lato umano e sociale della questione che è molto importante, vuol dire anche salvare più di 200 milioni di euro l’anno di spesa sanitaria. I dati sono stati pubblicati sulla rivista European Journal of Public Health .

Continua a leggere…